Caldo estivo, come proteggere il cane

Con l’arrivo della stagione estiva e il caldo afoso bisogna ricordare che anche il cane soffre le alte temperature e soprattutto l’afa crea notevoli difficoltà respiratorie.

Il rischio che si verifichi un colpo di calore è molto alto, dobbiamo quindi assicurarci che il nostro cane sia il più possibile al fresco.

Le razze più delicate

Alcuni cani tollerano il caldo estivo meglio di altri, per una questione di età, di salute, di razza o tanti altri fattori. Per questo motivo dobbiamo prendere delle precauzioni tenendo ben presenti questi fattori e imparando a conoscere i limiti del nostro amico a quattro zampe.

I cani cosiddetti Brachicefali, come il bulldog, il boxer e tutti quei cani con il muso meno sporgente, sono maggiormente soggetti a soffrire le alte temperature e il mancato ricircolo di aria.

Vediamo quali sono le precauzioni che possiamo adottare in ogni situazione della vita quotidiana:

In casa

Quando arriva il caldo estivo e le temperature si alzano, anche in casa la situazione può diventare insopportabile e può esserci bisogno di ricorrere ad alcune soluzioni.

La prima regola è semplice: lasciate sempre acqua fresca a disposizione per il cane, cambiandola diverse volte al giorno.

Alcune abitazioni sono isolate meglio di altre oppure hanno un ricircolo di aria migliore che consente ad un cane in condizioni normali di sostenere la temperatura elevata semplicemente sdraiandosi a terra o cercando di riposare nei luoghi più freschi della casa: davanti al frigorifero, o sotto al letto.

Se però notate che questo non è sufficiente potete ricorrere ad un ventilatore, o se disponibile all’aria condizionata.

Il vostro cane apprezzerà sicuramente e dormirà notti serene.

Se utilizzate un ventilatore, potete lasciarlo anche acceso tutto il giorno, scegliendo se tenere aperte o chiuse le imposte. Il cane sceglierà da solo come dosare l’aria che arriva sul suo corpo a rinfrescarlo.

Se invece utilizzate un condizionatore, la cosa fondamentale è che lo sbalzo termico tra temperatura interna ed esterna non sia eccessivo per evitare l’insorgere di malanni.

Tenetela quindi ad una temperatura accettabile e riducete le ore di utilizzo ai momenti dove il caldo estivo si fa davvero insostenibile.

Esistono infine in commercio dei giochi, cosddetti “refrigeranti” che possono tenere impegnato il vostro amico a quattrozampe e nel frattempo rinfrescarlo, come per esempio questi:

Mediawave - Cold Ring

Mediawave – Cold Ring

Farm Company - Freeze & Play

Farm Company – Freeze & Play

Accessori refrigeranti

Da alcuni anni, hanno preso piede con un notevole successo.

Si tratta degli accessori refrigeranti, che aiutano il nostro cane a raffreddare la temperatura corporea, semplicemente indossandoli o sdraiandocisi sopra.

Il Tappetino refrigerante e’ un tappetino composto da un materiale tecnico che si raffredda semplicemente tramite pressione del corpo su di esso: è quindi sufficiente che il cane ci stia sdraiato sopra per esercitare questa pressione e attivare il meccanismo.

FORPET - Tappeto Refrig 50x90

FORPET – Tappeto Refrig 50×90

Cuscino Gel Refrigerante

Cuscino Gel Refrigerante

I giubbini, collari, pettorine refrigeranti invece, sono degli accessori da indossare che possono funzionare grazie due sistemi: alcuni modelli vengono immersi in acqua e poi fatti indossare al cane, e il sistema raffredda il corpo attraverso il processo dell’evaporazione dell’acqua.

Altri invece sono fatti di ghiaccio secco, disidratato postoa all’interno che raffredda qualsiasi corpo ne venga a contatto.

Dog Cooling Vest

Dog Cooling Vest

FouFouDog - Cooling Collar

FouFouDog – Cooling Collar

In auto

Prima di qualsiasi consiglio ribadiamo un concetto fondamentale: MAI lasciare un cane in auto in estate, possibilmente nemmeno con i finestrini aperti, assolutamente mai con i finestrini chiusi.

Detto questo, per viaggiare in serenità con il proprio cane quando il caldo estivo si fa sentire, bisogna tenere a mente alcuni accorgimenti: Potete portare con voi un tappetino refrigerante dove far riposare il cane, l’importante è che questo non venga lasciato al sole.

Portate dietro una ciotola per l’acqua e dell’acqua possibilmente fresca, da far bere al vostro cane ogni qualvolta vi fermiate per una sosta.

In commercio ci sono tantissime soluzioni di ciotole da viaggio, come queste:

COMSUN 2PZ Ciotola Pieghevole

COMSUN 2PZ Ciotola Pieghevole

HAPPILAX - Ciotole pieghevoli con borsa da viaggio

HAPPILAX – Ciotole pieghevoli con borsa da viaggio

Infine, se avete l’aria condizionata in auto usatela, ma attenzione ad un dettaglio: non tutte le auto hanno un ricircolo dell’aria che arriva fino al porta bagagli, ed in questo caso l’aria fresca non arriverebbe.

Assicuratevi di questo dettaglio prima di mettervi in viaggio e se il cane è piccolo e non arriva a respirare l’aria dell’abitacolo o vedete che ansima eccessivamente, tenetelo piuttosto nei sedili posteriori.

Leggete anche questo articolo Viaggiare con il cane: consigli pratici

oppure anche Viaggiare: in auto con il cane

Lascia un commento