Viaggiare con il cane: consigli pratici

Viaggiare con il cane è un’esperienza unica. Il nostro amico  sarà un compagno di viaggio silenzioso ma di grande compagnia ed è quindi fondamentale essere ben attrezzati per rispondere alle sue necessità.

Cocker viaggia in auto

Dopo aver appreso in questo articolo (Viaggiare: in auto con il cane) tutte le informazioni per viaggiare in sicurezza con il nostro cane, ecco alcuni semplici consigli per garantire che il suo sia davvero un viaggio di piacere.

Abituarlo all’auto

Quando decideremo di viaggiare con il nostro amico a quattro zampe per la prima volta in auto, si sentirà spaesato ed impaurito; é una sensazione normale trattandosi per lui di uno stimolo tutto nuovo.

Alcuni cani, soprattutto da piccoli, o se non abituati all’auto, possono manifestare paura e ansia in diversi modi, per esempio sbavando o tentando la fuga o rimanendo fermi immobili con gli occhi sbarrati. Infatti rumori improvvisi, fastidiosi, movimenti ripetuti o bruschi, possono scatenare in loro tensione e senso di costrizione.

Tuttavia si può fare molto per correggere questo atteggiamento e consentirgli di vivere il viaggio in auto in modo positivo:

  • Avviciniamoli all’auto gradualmente, a motore spento, consentendogli di annusare e curiosare liberamente.
  • Chiediamogli di salire con noi, rinforzando positivamente con alcuni premetti i loro atteggiamenti positivi e coraggiosi.
  • Utilizziamo dei giochi, una copertina, qualsiasi cosa sia a loro familiare per rendere la permanenza in auto piacevole.
  • Non forziamoli mai a fare ciò che non vogliono fare spontaneamente .
  • Procediamo sempre a step, mano a mano che la loro sicurezza aumenta e la paura diminuisce.

Il supporto giusto

Come gia discusso in questo articolo, é fondamentale viaggiare garantendo la sicurezza di cane e umano, dotando perciò l’auto del giusto supporto, che sia kennel o rete divisoria.

Maltese viaggia in auto dentro al trasportinoAd ogni modo il cane va abituato gradualmente a viaggiare, perché potrebbe sentirsi costretto in qualcosa che limita i suoi movimenti.

Possiamo aiutarlo tuttavia facendolo salire in auto quando questa é ferma, magari in un ambiente a lui familiare e, come già detto, lontano da rumori e pericoli.

Accessori utili

Qunado siamo in viaggio dobbiamo essere pronti ad affrontare qualsiasi situazione di necessità, ed è bene quindi avere con sè il necessario per garantire un viaggio sereno, sopratutto se di tante ore.

Ecco una serie di accessori secondo noi indispensabili, per l’auto e per il nostro amico peloso.

    • Telo proteggi auto: utilissimo da mettere sia nel bagagliaio dell’auto, sia per rivestire i sedili posteriori ed evitare che diventino una simpatica coperta di peli.

[amazon_link asins=’B01HXOSRYG,B01IER3VZ6,B071HKZ6V7′ template=’ProductCarousel’ store=’dogmag07-21′ marketplace=’IT’ link_id=’1cdc2529-310f-11e8-92ba-9b53f766e85f’]

 

    • Bottiglietta per l’acqua: esistono delle bottigliette molto comode per essere trasportate. L’acqua per il nostro amico a quattrozampe è fondamentale, soprattutto in viaggio, e non deve mai mancare: nelle situazioni di caldo ma anche di ansia il nostro cane avrà sicuramente più sete del solito.

[amazon_link asins=’B01LFDQM3O,B00EAL2JS6,B074CSYJK6′ template=’ProductCarousel’ store=’dogmag07-21′ marketplace=’IT’ link_id=’39a364f2-310f-11e8-8f3e-37cb14ec2519′]

    • Dispenser cibo: In caso di viaggi lunghi, questo utile accessorio ci consentià di conservare in luogo fresco e asciutto il pasto del nostro amico peloso.

[amazon_link asins=’B06ZYTDYY9,B06XJGYL2P,B01N0OLQKN’ template=’ProductCarousel’ store=’dogmag07-21′ marketplace=’IT’ link_id=’523670e4-310f-11e8-b3fc-bf8363060c6e’]

    • Salviette rinfrescanti: Le salviette sono molto utili sia in situazioni di caldo, sia soprattutto per pulire il cane in caso di sporco se, durante il viaggio, sostate in un’area apposita o all’aria aperta.

                         [amazon_link asins=’B00O4APJ1W,B01C5OAU8U,B01MQ3GRGK’ template=’ProductCarousel’ store=’dogmag07-21′ marketplace=’IT’ link_id=’6699b56f-310f-11e8-8ecd-c31a21c01d77′]

    • Kit pronto soccorso: E’ fondamentale quando si viaggia avere un piccolo kit di pronto soccorso da utilizzare quando si viaggia. Potete crearne uno utilizzando in parte prodotti ad uso umano e prodotti ed accessori ad uso animale. In commercio esistono dei kit molto semplici ed economici che sono in grado di supportarci in caso di necessità.

[amazon_link asins=’B06XT2VTWL,B007H0ID0A,B0009585LC’ template=’ProductCarousel’ store=’dogmag07-21′ marketplace=’IT’ link_id=’786e6027-310f-11e8-91bf-79143e60d3cd’]

E se soffre il mal d’auto?

Come per gli umani, soprattutto i bambini, viaggiare in auto può provocare piccoli problemi fisici. La cinetosi, questo é il nome del fenomeno, può manifestarsi con sintomi diversi: salivazione abbondante, deglutizione frequente, leccamento delle labbra, nausea, vomito, tremori, ansia e agitazione.

Spesso un’educazione precoce per abituare il cane all’auto é risolutiva, ma se questo disagio dovesse persistere in età adulta possiamo ricorrere all’uso di farmaci, sotto stretto controllo del veterinario. Esistono infatti in commercio delle compresse che aiutano il cane a viaggiare tranquillo combattendo lo stato d’ansia che lo accompagna; si tratta però di veri e propri sedativi, che vanno somministrati con tempi e modi ben precisi, pertanto é imperativo in questi casi ricorrere al consiglio del veterinario e non al fai da te.

[amazon_link asins=’B017XJKPN2′ template=’ProductCarousel’ store=’dogmag07-21′ marketplace=’IT’ link_id=’f0d98e06-310f-11e8-8851-2f13362d207e’]

Viaggiare è bello ma..facciamo una pausa?

Ricordatevi infine, che per viaggiare sereno e non troppo stressante, il cane ha bisogno di sgranchire spesso le gambe e prendere una boccata d’aria. Per questo, è consigliabile fermarsi circa ogni 2 ore e farlo passeggiare  in un’area aperta e fare i propri bisogni.

Lascia un commento